si torna alla vita

E ieri ho lavorato come un extracomunitario (versione politically correct del “come un negro”).
Neanche il tempo di scrivere un post in occasione del mio compleanno… be’, comunque non sarebbe mai stato ganzo come quello dell’anno scorso
Comunque, che dire della mia nuova vita di papà? Sto dormendo un po’ meno di prima, ma sono tanto felice! Molti mi chiedono di pubblicare altre fotuzze di Leo, ma qui il tempo è quello che è (cioè poco). Ma prometto che prima o poi lo farò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.