phpday

A volte mi viene la tentazione di aprire un blog più tecnico, più professionale, piuttosto che mischiare qui dei post “seri” con quelli “cazzari”. Chissà, forse un giorno mi deciderò. Nel frattempo mi unisco agli inviti di ben più blasonati blog, nel promuovere il phpDay 2009, che si terrà quest’anno a Verona (come nel 2007), i giorni 15 e 16 maggio prossimi. Tra l’altro, mi piacerebbe contribuire un po’ di più alla crescita della comunità italiana di php, che come giustamente ha fatto notare Fullo, al momento è un po’ latitante.

antichità romane

Rome antiquities Un tempo, almeno fino ai primi anni ’80, a Roma non c’erano i cassonetti. C’erano i bidoni. Non c’era un’azienda per l’ambiente, semplicemente la Nettezza Urbana (NU). Oggi trovare uno di questi bidoni è un evento, sono una rarità, vestigia del passato. Quando se ne trova uno, come questo che ho fotografato vicino al nido del mio secondogenito, non si può fare a meno di fare un tuffo nei ricordi del passato…

auguri Leo!

Insomma, ‘sti figli crescono in fretta. Oggi il piccolo Leo diventa ancora un po’ meno piccolo di prima. Eccovi un paio di foto della bellissima (e spero buonissima, se la papperanno tutta all’asilo) torta orsetto fatta dalle sante manine di Francesca. Teddy bear b'day cake Teddy bear b'day cake

Posted in Senza categoria | 1 Reply

Asimov – Adams 8 – 7

Questo è un momento epocale della mia vita letteraria: con Paria dei cieli finito ieri sera, il numero di libri asimoviani da me letti supera quello dei libri adamsiani. Non che il numero in sé sia significativo, ma se passassimo al numero di pagine sicuramente sarebbe anche peggio. Per un fan di DNA come me, è un bello shock. La cosa forse più grave è che ‘sti romanzi di Asimov mi piacciono non poco. Mi stupisco sempre di come questa fantascienza scritta anche 60 anni fa riesca ad essere ancora così altamente godibile. Certo il povero DNA ha avuto a disposizione una vita breve, quindi purtroppo il numero dei suoi libri letti non potrà giocoforza aumentare (insomma, li ho letti già tutti). E allora, guardando la mia libreria su Anobii, sembrerà sempre di più che io sia un asimoviano.

phpcon Italia

phpcon Sono da poco tornato a casa, purtroppo con alcune ore di anticipo sulla chiusura della convention (a causa di impegni paterni).
Sono molto soddisfatto di questi tre giorni, un’ottima organizzazione e dei talk veramente interessanti (tranne il mio, ovviamente: ho peccato di inesperienza)
Sto rosicando molto perché in questo istante c’era un talk di Gabriele Lana, che non avrei dovuto assolutamente perdere (come tutti i suoi talk, del resto), ma pazienza.
L’unica foto che sono riuscito a scattare è questa che mi ritrae in un momento di relax con gli amici/colleghi JR e Tassoman.