Natale 2016

Mi sentivo un po’ in colpa per aver mancato il post natalizio, ma poi mi son reso conto che anche a Natale 2012 l’avevo scritto in ritardo (anche se meno) e addirittura pare che alcuni anni passati li abbia in effetti zompati.
Ma il Natale quando arriva arriva, per cui gli obblighi tradizionali li abbiamo assolti, con albero e presepe. Quest’anno tocca fare i conti con le defezioni dovute a malanni di stagione, particolarmente diffusi, ma ce la siamo cavata. Ancora in dubbio l’ultimo dell’anno.

Presepe 2015

Quest’anno il presepe è stato spostato rispetto alla classica posizione (che era all’ingresso di casa), per cercare di preservarlo dai gatti. All’inizio avevamo provato a far rimanere almeno l’albero, ma un paio di arrampicate ci hanno convinto a desistere.
Ovviamente la preparazione è stata fatta a suo tempo (anche prima del classico 8 dicembre), sono io in ritardo a scrivere questo post. Buon Natale.

Albero 2013

Xmas tree Oggi è la giornata in cui la tradizione vorrebbe si facesse l’albero (e il presepe). Noi quest’anno ci siamo portati avanti e l’abbiamo preparato una settimana prima, il presepe invece ieri. Quest’anno poi abbiamo fatto uno scambio con mio suocero, cedendo il nostro beneamato alberello da un metro e mezzo per uno più corposo.

e il Natale?

Xmas ball Lo ammetto, ho un po’ trascurato l’argomento festivo quest’anno. Ma ho fatto tutto secondo tradizione, lo giuro: albero e presepe l’8 dicembre, recite, cene/pranzi/merende abbondanti con il parentame, regali ai pupi, ecc. ecc. Ho pure messo il tema nevicante, che mi porto dietro dai tempi del blog su Giovani. E una settimana prima di Natale ho portato i bimbi alla cena del PUG, esperimento mai tentato prima (quello di portare i bimbi a cena da solo). Insomma non mi sono fatto mancare niente.
In attesa di chiudere l’anno in bellezza, auguro buone feste a tutti i miei fedeli lettori 🙂