STICCON!

Domattina parto per Bellaria, inizia la STICCON!

Per chi non lo sapesse, la STICCON è la CONvention annuale dello Star Trek Italian Club.
Io ci vado ogni anno ormai da 5 anni (ho saltato solo quella del 2002, perché ero in luna di miele…)

Una precisazione

Alcuni si lamentano dei nuovi colori di Giovani.it.
Non entro nel merito, ma non ditelo a me!
Io sono solo un umile tecnico, un nerd che passa ore in shell a usare vi e rsync.
Per proteste di carattere grafico rivolgersi a Saputello o a Nofx

Oggi big day!

Oggi finalmente aprirà al pubblico il parto del nostro genio, la nostra ultima fatica, un mitico restyling totale della community di Studenti!
Per tutti i ggggiovani d'Italia e del mondo, ladies and gentlemen:
GIOVANI.IT

per gli amici, solo giduepunti, ovvero (G:)

Voglia di vincere

Domenica mattina, quasi all’alba (ore 9).
C’è una partita (come di cosa? Ma di basket, ovvio!) del mitico campionato ultra-dilettantistico romano, dove giovani e vecchi cestisti incrociano i loro destini.
Giochiamo a Villa Flaminia, un campo galattico con parquet e tabelloni a specchio.
Prima sorpresa: tra gli avversari c’è il mio amico Francesco! Accidenti, sono anni che lo conosco e non sapevo mica che giocasse (d’altronde, lui non sapeva che giocassi io…). Ho portato anche Francesca, incaricandola di farmi qualche foto (prossimamente su questo megaSITO).
Ho giocato non tantissimo, come sempre. Il mio personal score: 1/3 dal campo, 0/4 ai liberi. Posso, devo migliorare queste percentuali!
Santo Jordan, aiutami tu!
Per la cronaca, abbiamo vinto di circa 25 punti.

HMS nell’etere

Venerdì pomeriggio, ore 18 circa. Mi aggiro con il mio fedele scooterone (un Foresight 250 con adesivo “Studenti.it”) per le vie del quartiere Aurelio-Boccea.
Sto tornando a casa per un meritato weekend di riposo dopo una settimana di lavoro.
Il mio celllulare inizia ad emettere il bip di un SMS in arrivo. “Strano” – penso – “chi può essere che mi invia SMS?”. Qui devo aprire una parentesi. Io, come Caparezza (di cui sono + o – coetaneo) sono vecchio (“punto e prendo spunto dal tuo unto ciuffo”). Quindi non amo usare (= inviare / ricevere) SMS, anzi li trovo proprio scomodi, molto meglio l’email. Quindi, quando mi arriva un SMS è un evento. Chiusa parentesi.
Insomma, chi era? Riconosco il numero del mittente come quello del mitico servizio di HMS via SMS di Studenti.it: è un Hermes via etere che mi giunge dalla cara amica/collega Sonia (Itason). Mi dice che ha scritto di me sul suo megaSITO e mi augura un buon weekend.
Che cara ragazza!
Io le avevo fatto una battuta sui suoi diari, che avevo letto quel giorno e che mi erano piaciuti un sacco. In effetti lei scrive spesso cose molto belle.
Anzi, i suoi diari sono meglio di quelli teutonici-frascatani di Verena (spero che non me ne vorrà).
Ciao Sonia!

Posted in Senza categoria | 1 Reply