Natale 2016

albero di natale Mi sentivo un po’ in colpa per aver mancato il post natalizio, ma poi mi son reso conto che anche a Natale 2012 l’avevo scritto in ritardo (anche se meno) e addirittura pare che alcuni anni passati li abbia in effetti zompati.
Ma il Natale quando arriva arriva, per cui gli obblighi tradizionali li abbiamo assolti, con albero e presepe. Quest’anno tocca fare i conti con le defezioni dovute a malanni di stagione, particolarmente diffusi, ma ce la siamo cavata. Ancora in dubbio l’ultimo dell’anno.

Mascalzone uno (una storia di Guerre Stellari)

La settimana scorsa siamo andati al cinema con una famiglia di amici, esattamente come l’anno scorso (anche allo stesso multisala), a vedere l’ultimo film di Star Wars, come certamente avrete capito dal titolo (anche se purtroppo sembra essere maggiormente diffuso il titolo in versione originale).
Dunque posso dire, senza tema di spoiler perché son passate ormai due settimane dall’uscita, che è uno di quei film in cui il finale può essere sintetizzato con una frase emblematica: muoiono tutti. In effetti tutti i numerosi protagonisti di questo film corale, compreso il nuovo e simpatico robottone, muoiono. Il finale vero del film è ovviamente quello che tutti già sapevano dall’inizio, trattandosi di un prequel. In mezzo c’è tutto il resto, che insomma è abbastanza godibile.