Nexus 4

Nexus Ebbene sì: con un leggero anticipo rispetto ai due anni canonici, ho preso un nuovo Nexus. La fine prematura del glorioso precedente Galaxy è stata decreatata da una caduta che ne ha scheggiato leggermente il vetro, a cui sono seguite ulteriori cadute con ulteriori scheggiature, fino a rendere il display poco leggibile.
Dopo alcuni infruttuosi tentativi di ripetere l’exploit del mio primo Nexus (che presi in USA), ho ripiegato sul classicissimo amazon, anche se non offriva il prezzo migliore (ma in compenso è velocissimo). Ho dovuto cambiare sim (qui ci va la micro), poi tutto OK.
Una nota non da poco: questo è il mio terzo smartphone ed è quello che ho pagato di gran lunga di meno: poco meno di 350€, contro gli oltre 500 che mi erano costati entrambi i precedenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.