phpDay 2015

Devo essere sincero: quest’anno avevo qualche dubbio sulla mia partecipazione alla conferenza e ricordo che ancora a marzo scorso, parlando con Cirpo al Codemotion, dicevo che forse sarei mancato. Ma poi ho deciso di lasciarmi coinvolgere dall’entusiasmo degli altri ragazzi del PUG Roma e ad aprile ho deciso per l’iscrizione. Ora, il giorno dopo la conclusione, posso dire di non essermi pentito: i keynote sono stati veramente di ispirazione, anche se purtroppo ho perso la seconda metà di quello di chiusura per andare a prendere il treno di ritorno. Alcune novità più tecniche erano invece per lo più già note e probabilmente saranno utili solo tra un bel po’ di tempo. Anche stavolta devo dire di aver scoperto qualcosa che non conoscevo, riguardo a sintassi base, in talk di livello medio (ma non si finisce mai di imparare, no?) e anche quest’anno il nostro già citato PUG, nonostante qualche defezione, ha dato veramente un’ottima impressione come gruppo (tra l’altro sfoggiando le nuove magliette, arrivate giusto in tempo).
Ringrazio tutti: organizzatori, speaker e altri partecipanti, è stata proprio una bella edizione!

Gabri in metro

IMG_20150428_183026 Ho provato a portare Gabriele all’incontro mensile del PUG Roma questa settimana, invece di Leo (che ci ho portato un paio di volte, quando so che ci sono altri bambini). Lui è stato molto contento, essendo la sua prima volta in metropolitana. All’incontro ho dovuto tribolare un po’ per stargli dietro e anche alla cena non è che sia stato sempre seduto.
Però mi ha stupito positivamente per aver resistito fin quasi alle 23, lui che di solito tra le 21 e le 21.30 crolla nel letto. Si è addormentato sul sedile del bus (niente metro al ritorno, era in manutenzione programmata) e la mattina dopo non ha nemmeno fatto troppe storie per alzarsi.

Decennio Leo

Questa settimana Leonardo è arrivato alla fatidica doppia cifra. Dieci anni è il primo compleanno importante, è l’età di Timmy Turner, l’età di Marty la Zebra, l’età di Bart Simpson! L’avvenimento non poteva che essere celebrato con una festa alla sua altezza, a tema Star Wars, preparata dalla bravissima Francesca con grande cura, sia sui dettagli (guardate i tovagliolini in foggia di lightsaber, per non parlare del contenitore) sia sulla torta (tanto buona quanto elaborata). Cosa posso aggiungere, io che festeggio un decennio da papà? Questi ultimi dieci anni sono stati bellissimi, ma sono sicuro che i prossimi saranno anche migliori.

festa del papà 2015

IMG_20150319_131820 IMG_20150319_131903 Devo approfittare finché sono in tempo, ancora qualche anno e i regali/lavoretti della festa del papà saranno un ricordo! Quest’anno doppio regalo, finalmente anche Gabriele è tornato a produrre, per cui mi sono beccato un bellissimo bersaglio con “Papà hai fatto centro nel mio cuore” (da Gabri) e una mega tazzina di caffè (con tanto di cioccolatino e zucchero veri, che probabilmente gli ri-regalerò, da Leo) con “Se tutti i papà del mondo fossero delle mani, la tua sarebbe quella che stringerei”. Bonus aggiuntivo (sempre da Leo), una cravattina con poesia in inglese “Father’s day”